Vai al contenuto

[PC-WIN] Adobe Media Encoder 2024 ITA

3.2 5 votes
Article Rating

Adobe Media Encoder è un’applicazione software sviluppata da Adobe Systems Incorporated, ed è parte dell’ecosistema Adobe Creative Cloud. Questo strumento è ampiamente utilizzato da professionisti e appassionati di editing video per la conversione, l’ottimizzazione e l’esportazione di file video e audio in diversi formati. Ecco alcune delle sue principali caratteristiche e funzionalità:

  1. Conversione di Formati: Adobe Media Encoder permette di convertire file video e audio da un formato all’altro. Supporta una vasta gamma di formati, tra cui AVI, MPEG, MOV, MP4, FLV, e molti altri. Questo è utile quando si desidera adattare un video a diversi dispositivi o piattaforme.
  2. Preimpostazioni Personalizzate: L’applicazione offre numerose preimpostazioni predefinite per vari scopi, come la pubblicazione online o la creazione di DVD. Inoltre, è possibile creare e personalizzare le proprie preimpostazioni per adattarle alle esigenze specifiche di un progetto.
  3. Gestione di Codecs e Parametri: Gli utenti possono controllare le impostazioni dei codec video e audio, inclusi bitrate, risoluzione, frame rate, qualità e altri parametri, per ottenere risultati ottimali. Questo è particolarmente importante per la creazione di contenuti di alta qualità.
  4. Elaborazione in Background: Adobe Media Encoder consente di aggiungere più file alla coda di esportazione e di lavorare su altri progetti mentre i file vengono elaborati in background. Questo aiuta a ottimizzare l’efficienza del flusso di lavoro.
  5. Supporto per l’Automazione: È possibile automatizzare il processo di esportazione utilizzando script e azioni di automatizzazione tramite Adobe ExtendScript Toolkit. Questo è utile per progetti che richiedono elaborazioni ripetitive o complesse.
  6. Integrazione con Adobe Premiere Pro e After Effects: Uno dei punti di forza di Adobe Media Encoder è la sua stretta integrazione con altre applicazioni Adobe come Premiere Pro e After Effects. Gli utenti possono esportare direttamente i progetti da queste applicazioni in Adobe Media Encoder, semplificando il flusso di lavoro di post-produzione.
  7. Pubblicazione Online: L’applicazione offre opzioni per la pubblicazione diretta su piattaforme online come YouTube, Vimeo e altri servizi di streaming, semplificando il processo di condivisione dei contenuti.
  8. Monitoraggio e Reporting: Adobe Media Encoder fornisce informazioni dettagliate sullo stato dell’elaborazione dei file, inclusi tempi di completamento e dettagli sui file di output.

In sintesi, Adobe Media Encoder è uno strumento potente e flessibile che aiuta i professionisti del video a gestire l’elaborazione e la conversione dei loro contenuti multimediali. La sua integrazione con altre applicazioni Adobe e le numerose opzioni di personalizzazione lo rendono una risorsa preziosa per la post-produzione video.

Compatibile con i sistemi Windows a 64bit.

Utilizzare qbittorrent o similari per gestire il download dei torrent oppure jdownloader per scaricare eventuali mirror singoli e WinRaR per estrarne l’archivio

Procedura per l’installazione

  • Scaricare gli archivi da QUI [v24.1.1.2] (3 Mirrors) (Password: apritisesamo)
  • Disabilitare l’antivirus
  • Estrarre il contenuto dell’archivio in una cartella
  • Disinstallare ogni versione precedente cancellando anche le cartelle:
    C:\Program Files (x86)\Common Files\Adobe\SLCache
    C:\ProgramData\Adobe\SLStore
  • Avviare il setup come amministratore tramite il file autoplay.exe e completare l’installazione
  • Note: Se richiesto, collegato un account Adobe ACC “farlocco” e continuate l’installazione
  • Disattivare gli aggiornamenti
  • Fine

N.B: NON AGGIORNARE MAI IL PROGRAMMA DOPO AVER INSTALLATO QUESTA VERSIONE PRE-ATTIVATA

Per problemi, commentate pure

3.2 5 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i Commenti