Vai al contenuto

[PC-MAC] Ableton Live 12 Suite (Compatibile con Sonoma e M1/M2)

3.9 20 votes
Article Rating

Ableton Live è un software di produzione musicale e performance dal vivo molto popolare ed estremamente versatile, ed è disponibile anche per Mac. Ecco alcune informazioni importanti su Ableton Live per Mac:

  1. Compatibilità con Mac: Ableton Live è stato sviluppato sia per macOS che per Windows. È ottimizzato per funzionare su computer Mac, sfruttando le capacità hardware e le prestazioni del sistema operativo.
  2. Interfaccia Utente: Ableton Live offre un’interfaccia utente intuitiva e flessibile che permette agli utenti di creare musica in modo creativo. La schermata principale è divisa in due sezioni: Session View e Arrangement View, consentendo agli utenti di lavorare in modo flessibile con loop e arrangiamenti lineari.
  3. Funzionalità di Produzione Musicale: Ableton Live è conosciuto per le sue potenti funzionalità di produzione musicale. Include strumenti virtuali, effetti audio, sintetizzatori, campionatori e molto altro ancora. Gli utenti possono registrare, elaborare e modellare il suono in modo creativo.
  4. Performance dal Vivo: Ableton Live è ampiamente utilizzato per le esibizioni dal vivo grazie alla sua Session View. Gli artisti possono organizzare i loro brani in sessioni e improvvisare durante le esibizioni.
  5. Integrazione Hardware: Ableton Live supporta una vasta gamma di controller hardware e apparecchiature audio, che semplificano il processo di creazione e performance musicale. Molti musicisti utilizzano controller come Ableton Push per controllare il software in modo più intuitivo.
  6. Max for Live: Ableton Live include anche Max for Live, un ambiente di sviluppo che consente agli utenti di creare i propri dispositivi audio personalizzati e effetti utilizzando il linguaggio di programmazione Max.
  7. Supporto per Plug-in di Terze Parti: Ableton Live è compatibile con plug-in di terze parti, il che significa che gli utenti possono espandere ulteriormente le loro opzioni sonore aggiungendo effetti, strumenti virtuali e librerie sonore personalizzate.
  8. Flusso di Lavoro Rapido: L’interfaccia e il flusso di lavoro di Ableton Live sono progettati per essere veloci ed efficienti, consentendo agli utenti di concentrarsi sulla creatività senza essere distratti da complessi processi tecnici.
  9. Esportazione e Condivisione: Ableton Live permette di esportare facilmente tracce audio e progetti completi, facilitando la condivisione di musica con altri artisti o il caricamento su piattaforme di streaming.
  10. Versioni di Ableton Live: Esistono diverse versioni di Ableton Live, tra cui Live Intro, Live Standard e Live Suite, ognuna delle quali offre diverse funzionalità a diversi prezzi.

Ableton Live è un’apprezzato strumento per la produzione musicale su piattaforma Mac, ed è utilizzato da musicisti di tutti i generi in tutto il mondo. La sua versatilità e la sua facilità d’uso lo rendono una scelta popolare sia per i principianti che per i professionisti della musica.

Compatibile per i sistemi MAC OSX.

Utilizzare qbittorrent o similari per gestire il download dei torrent oppure jdownloader per scaricare eventuali mirror singoli e Keka o WinZIP per estrarne l’archivio

Procedimento per l’installazione

  • Scaricare l’archivio da QUI [v12.0.1] [3 Mirror] (Password: apritisesamo)
  • Disabilitate il Gatekeeper dal sistema
  • Montare il file Setup.dmg
  • Dalla cartella Crack\Patched copiate il file e spostatelo all’interno di:
    /Applications/Ableton\ Live\ 12\ Suite.app/Contents/MacOS/Live
  • Firmare l’app tramite il Code sign con i seguenti comandi da terminale:

xcode-select --install
sudo codesign --force --deep --sign - /Applications/Ableton\ Live\ 12\ Suite.app
sudo xattr -d -r com.apple.quarantine /Applications/Ableton\ Live\ 12\ Suite
.app
sudo chmod +x /Applications/Ableton\ Live\ 12\ Suite.app/Contents/MacOS/*

  • Aprire il programma e selezionare l’attivazione senza internet
  • Installare crossover per poter avviare la keygen
  • Dalla cartella Crack\Keygen avviare quindi la keygen.exe tramite crossover e generare il file Authorize.auz generato per il PC
  • Attivare il programma spostando il file Authorize.auz all’interno della finestra di attivazione
  • Fine.

Nota: se non riuscite ad aprire il file .app, date il comando
sudo xattr -rd com.apple.quarantine /Applications/LaMiaApp.app

In caso di problemi, seguite questi passaggi (By Frank)

Prima di ritentare una nuova installazione però bisogna assicurarsi che che il file sia totalmente cancellato dal mac, oltre ad eliminare i file di ableton dalla cartella applicazioni eliminare le cartelle seguenti: /Users/[username]/Library/Preferences/Ableton/
/Users/[username]/Library/Application Support/Ableton/
/Users/[username]/Library/Caches/Ableton/
/Library/Application Support/Propellerhead Software
tutti i file che iniziano con ‘com.ableton.live.’ in /Users/[username]/Library/Preferences/
un volta disinstallato tutto ho svuotato anche la cache con ccleaner per sicurezza e riavviato il mac.
Da qui inizia l’installazione:
– assicurarsi che il wifi sia disattivo (fondamentale)
– aprire il file di ableton per l’installazione scaricato
– aprire ableton
– proseguire con la registrazione offline ed inserire il file di autorizzazione
– una volta autorizzato andare su live preferences e bisogna assicurarsi che sotto “License and Maintance”, “aggiornamenti automatici” sia disattivato
– chiudere e riavviare ableton
– ricollegare internet

un grazie a Frank per la condivisione della guida

Per problemi commentate pure

3.9 20 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

413 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i Commenti