Vai al contenuto

[PC-MAC] Wondershare Filmora X – Video Editor ITA (Sonoma e M1/M2)

3.8 4 votes
Article Rating

Wondershare Filmora X è progettato per essere un software di editing video accessibile e user-friendly, adatto sia per principianti che per utenti più esperti. Alcune delle caratteristiche chiave della versione X includevano:

  1. Interfaccia utente intuitiva: Filmora X offre un’interfaccia utente pulita e intuitiva, con un layout facile da comprendere.
  2. Effetti speciali e filtri: Il software dispone di una vasta gamma di effetti speciali, filtri e sovrimpressioni che gli utenti possono utilizzare per migliorare la qualità e l’aspetto dei loro video.
  3. Funzionalità di editing di base e avanzate: Filmora X supporta funzionalità di editing di base come il taglio, la divisione e l’unione di clip. Inoltre, offre anche strumenti avanzati come la correzione del colore, la stabilizzazione video e la modifica audio.
  4. Supporto per vari formati video: Il software è in grado di importare, elaborare e esportare una varietà di formati video.
  5. Elementi di traccia e animazioni: Gli utenti possono aggiungere elementi di traccia come testi, immagini, sovrimpressioni e animazioni per rendere i loro video più accattivanti.
  6. Audio editing: Filmora X include strumenti per la modifica dell’audio, consentendo agli utenti di aggiungere musica, effetti sonori e regolare il livello del suono.
  7. Esportazione versatile: Dopo aver completato il progetto, gli utenti possono esportare i loro video in vari formati, compresi quelli ottimizzati per la condivisione su piattaforme online come YouTube e Vimeo.

Compatibile con i sistemi MAC OSX.

Utilizzare qbittorrent o similari per gestire il download dei torrent oppure jdownloader per scaricare eventuali mirror singoli e Keka o WinZIP per estrarne l’archivio

Procedura per l’installazione

  • Scaricare l’archivio da QUI (v12.4.3) (3 Mirrors) [Password: apritisesamo]
  • Disabilitate il Gatekeeper e il SIP dal sistema
  • Avviate il .dmg e completate l’installazione
    Selezionando la versione per la vostra architettura Intel o ARM
  • Avviare e cambiare lingua al programma
  • Disattivare gli aggiornamenti
  • Chiuderlo
  • Bloccare il programma tramite firewall per le richieste in entrata e in uscit
  • Fine.

Nota: se non riuscite ad aprire il file .app, date il comando
sudo xattr -rd com.apple.quarantine /Applications/LaMiaApp.app

Video su come cambiare lingua in italiano:

Per problemi, commentate pure .

3.8 4 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

54 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i Commenti